Energia

La rigenerazione dello stand Iren al Salone Terra Madre, esempio concreto di economia circolare

19 gennaio 2023

Rigenerare e riciclare per “dare forma al domani ogni giorno”: è stata questa la mission con cui il Gruppo Iren ha partecipato - come main partner e protagonista attivo - a Terra Madre - Salone del Gusto 2022, creando un intero spazio dedicato alla cultura del riciclo.
 

Uno stand dedicato durante l’evento ha mostrato ai visitatori come, attraverso una serie di attività e piccoli gesti all’insegna della sostenibilità, sia possibile recuperare tutto quello che si usa nella vita di tutti i giorni: la strada da percorrere per fare in modo che ognuno possa dare il proprio contributo alla salvaguardia del pianeta, sempre più minacciato dalla crisi climatica.
 

Oltre alle iniziative organizzate durante l’evento – dal momento di pausa circolare con il cocktail ri-generato RI-SORSO alle sperimentazioni sensoriali del materiale riciclato -   anche lo stand in cui si sono svolte le attività ha avuto una nuova vita seguendo in modo virtuoso il principio di circolarità: ogni rifiuto o elemento che non serve più può diventare una nuova risorsa. Ecco come.

 

Lo stand Iren al Salone Terra Madre, 100% rigenerabile 

 

Un evento è sostenibile quando “è ideato, pianificato e realizzato in modo da minimizzare l'impatto negativo sull’ambiente e da lasciare una eredità positiva alla comunità che lo ospita”.

essere in linea con i criteri di sostenibilità ambientale e, per questo, sono state selezionate strutture riutilizzabili, materiali rigenerati, stampe su materiale organico e scelte frutta e piante a Km0.

 

Un esempio concreto per dimostrare i benefici dell’approccio circolare nell’utilizzo delle risorse, capace di rimettere in circolo i materiali usati e dare loro una seconda vita: esattamente quello che è accaduto allo stand Iren che, in linea con i principi dell’economia circolare, è diventata nuova risorsa per la realizzazione di nuovi prodotti.

 

buste porta pc Iren realizzate con materiali di riciclo

La seconda vita dello stand Iren, esempio virtuoso di circolarità

Rigenerazione: un concetto che Iren ha interpretato e divulgato nel corso dell’evento, concretizzandolo anche successivamente. I materiali usati per realizzare il proprio stand, infatti, sono diventati nuovi prodotti e non hanno smesso di creare valore: le grafiche in pvc dell’evento, insieme a quelle riportanti i loghi Iren, sono state rigenerate e hanno dato vita a delle buste porta pc dai colori sgargianti e vivaci. 

piante allo stand Iren

Le piante dell’area Slow Food, invece, sono state raccolte e ripiantate in un orto privato di Moncalieri. 

orto Iren all'interno dello stand

I cavoli piantati nell’orto sono rimasti in terra, in attesa della prossima raccolta primaverile

 

 

 

Parlare di economia circolare oggi, dunque, non significa necessariamente realizzare azioni straordinarie ma recuperare nel proprio piccolo tutto quello che è possibile: in alcuni casi basta poco per dare nuova vita ai materiali, altre volte invece occorrono dei processi innovativi e specifici di riciclo.

Tuttavia, come dimostra la seconda vita dello stand Iren, è importante applicare il principio di circolarità nella vita quotidiana e nella pianificazione delle attività, così da sperimentare nuove forme di rigenerazione e fare la differenza a tutela del Pianeta.

 

Potrebbe interessarti

Green
Iren al Salone del libro di Torino per "immaginare il Futuro del nostro Pianeta"
Ventidue carte dei tarocchi che descrivono un mondo sostenibile e uno di catastrofi naturali: l’idea di Iren al Salone del Libro.
Green
Con Jazz Festival e Iren, la musica arriva nell'impianto The Heat Garden
Un concerto di musica jazz dentro al progetto architettonico di storage e teleriscaldamento di Torino.
Green
Giornata mondiale della Terra, le attività di Iren all’evento torinese
Un giorno dedicato alla valorizzazione della Terra, nel segno della sostenibilità e della transizione ecologica.
Green
Il Car sharing di quartiere arriva a Reggio Emilia
La mobilità sostenibile al centro del progetto dell’auto condivisa: il lavoro comune di cittadini, Comune e aziende private.
Green
A Reggio Emilia nuovi spazi dedicati all'educazione ambientale, a farne parte anche il centro di riciclaggio
Le stanze dell’ex Caffarri come luogo di sensibilizzazione alla sostenibilità, tra innovazione, dottorati e materiali di scarto recuperati.
Green
I temi che hanno contraddistinto “Terra”, la rassegna dedicata alla sostenibilità al TEDX di Reggio Emilia
Le testimonianze degli esperti hanno condotto il pubblico verso la conoscenza di diversi aspetti dello sviluppo sostenibile: ecco come è andata.