Energia

Uso efficiente dei condizionatori: il vademecum ENEA

19 luglio 2023

In estate i condizionatori diventano alleati indispensabili per trovare refrigerio: attraverso alcuni mirati accorgimenti è possibile limitarne l’impatto ambientale e ridurre i consumi energetici.

 

Con questo obiettivo ENEA - l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile – ha stilato un vademecum che punta a fornire delle linee guida per un per un uso efficiente dei condizionatori: ecco cosa prevede.

 

Quali condizionatori scegliere

Prima di capire come usare il proprio condizionatore è necessario aver chiaro quale apparecchio scegliere. Esistono soluzioni che sono più vantaggiose dal punto di vista energetico.

 

Per ridurre i consumi, indica ENEA, occorre prestare attenzione alla classe energetica del condizionatore che si sceglie: più è alta, meglio è. Infatti, la differenza tra un modello di classe energetica più elevata e uno di classe inferiore riguarda sia il livello di emissioni di CO2 nell’atmosfera sia il consumo più o meno elevato. Un condizionatore di classe A+++ può consumare fino al 40% in meno di uno di classe B.

 

Se si ha necessità di un grande utilizzo di aria condizionata, la miglior scelta sarà comprare un modello di condizionatore inverter che nel lungo periodo ha minori consumi energetici rispetto a un condizionatore a tecnologia on-off. 

 

Come utilizzare e posizionare il condizionatore

Una volta effettuato l’acquisto, Enea consiglia di collocare il climatizzatore nella parte alta della parete: l’aria fredda tende a scendere e si mescola più facilmente con quella calda che invece tende a salire. Evitare di posizionare il climatizzatore dietro divani o tende: l’effetto-barriera bloccherebbe la diffusione dell’aria fresca.

 

Allo stesso tempo, sarà bene creare un ambiente isolato, senza dispersioni, in modo che le stanze si raffreddino più in fretta e il condizionatore resti acceso di meno. Perciò chiudere persiane e abbassare tapparelle, oltre che chiudere porte e finestre. Inoltre, non è consigliato avere un apparecchio in una stanza centrale della casa, meglio averne uno in ogni stanza e accenderlo quando serve. Anche la parte esterna del condizionatore deve avere una precisa posizione, che non sia esposta al sole o alle intemperie.

 

Riguardo la temperatura ideale ENEA ha dei suggerimenti precisi: meglio non scendere sotto i 24-26 gradi. In alcuni casi, ad esempio, può anche bastare solamente la funzione di deumidificazione. 

 

pulizia condizionatore

Manutenzione, preziosa alleata per l’efficienza energetica

Oltre all’utilizzo intelligente, a fare la differenza per un uso efficiente degli apparecchi tecnologici, è la manutenzione. Anche i condizionatori, infatti, richiedono alcuni controlli di base e una pulizia annuale per durare più a lungo.  La manutenzione ha anche obiettivi di sicurezza e igiene. I filtri dell’aria e le ventole sono il luogo dove spesso si annidano muffe e batteri dannosi per la salute. Inoltre, nel caso di impianti con una potenza superiore a 10 kW per quelli invernali e a 12 kW per quelli estivi la normativa prevede l’obbligo del libretto impianto e di controlli periodici.

 

Risparmio energetico e utilizzo intelligente degli apparecchi: così è possibile ridurre l’impatto ambientale dei condizionatori e contrastare la calura estiva facendo attenzione alla salute del Pianeta.

 

L'articolo ti è piaciuto?
Iscriviti alla newsletter!

Ricevi mensilmente la newsletter Everyday direttamente su Linkedin: sarai aggiornato sulle ultime novità in tema di innovazione, economia circolare, scenari climatici e sfide legate alla sostenibilità

Potrebbe interessarti

Green

Il Gruppo Iren si aggiudica il Premio: Top Utility 2024

Giunta alla sua dodicesima edizione, Il Gruppo Iren si è aggiudicato il premio Top Utility Assoluto 2024 nell’ambito del convegno “Le utility, governare le complessità”, organizzato da ALTHESYS Strategic Consultants.
Green

Grattacielo di Reggio Emilia, conclusi i lavori di riqualificazione: la nuova vita dell’edificio simbolo

Il progetto ha riguardato interventi strutturali locali e di efficientamento energetico, nel segno della sostenibilità.
Energia

La squadra Iren corre con “Just The Woman I Am” a supporto della ricerca contro il cancro

L'obiettivo comune è raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro attraverso una corsa/camminata di 5 km non competitiva.
Energia

A Torino due nuove cabine primarie contro i black-out

Le due cabine primarie si aggiungeranno alle undici già presenti in città grazie a un investimento di 47 milioni di euro.
Green

Recupero RAEE a basso impatto ambientale: Iren realizza in Valdarno il primo impianto con processo idrometallurgico

Ogni anno, l'impianto produrrà oltre 200 kg di oro e altrettanti di argento, rame e palladio.
Innovazione

App Iren Ambiente, sostenibilità a portata di tap

Tutti i servizi e le funzionalità dell’app che consente di mettere in atto la sostenibilità nelle azioni quotidiane.