Green

TRM Days, open night e spettacolo teatrale nel termovalorizzatore di Torino

21 giugno 2023

Due giornate ricche di eventi dedicati ai cittadini, all’interno del termovalorizzatore di Torino: i TRM days si sono svolti il 10 e 11 giugno con eventi speciali che hanno permesso al pubblico di scoprire “dall’interno” le tecnologie di cui è dotato l’impianto del Gruppo Iren.

 

Un’occasione eccezionale, pensata anche per celebrare  il decennale della costruzione dell’impianto.

 

 

Termovalorizzatore Torino

TRM Days, alla scoperta del termovalorizzatore 

Nel programma dei TRM days una “open night” - ovvero visite tenutesi durante l’orario notturno - che hanno consentito ai cittadini di vedere l’impianto, nella settimana della Giornata mondiale dell’ambiente, sotto una “luce” differente, valorizzandone ulteriormente le particolarissime caratteristiche architettoniche ideate a suo tempo da Stile Bertone.

 

I quasi 270 iscritti, che hanno fatto segnare ancora una volta un “sold out”,  hanno visitato l’impianto che produce energia a partire dai rifiuti, lasciandosi coinvolgere in prima persona nel funzionamento dei processi. 

spettacolo teatrale

Dopo la open night, la sera dell’11 giugno, il termovalorizzatore è diventato invece la cornice dello spettacolo teatrale “Happy Days” scritto e interpretato dall’attore comico Stefano Santomauro che, con la sua ironia, ha strappato applausi al pubblico presente nella Sala Torresin. Il tutto arricchito dal format del teatro a pedali®.

bici

 

 

Ma che cos’è il teatro a pedali®? Una soluzione innovativa e originale in cui l’energia elettrica necessaria per la rappresentazione viene generata dagli spettatori dello spettacolo stesso, tramite delle speciali biciclette collocate in sala. Questo espediente ha così arricchito lo spettacolo rendendolo un’esperienza coinvolgente per il pubblico, nel segno della sostenibilità e aiutando a sviluppare fra i cittadini una propria sensibilità ambientale.

 

I numeri del termovalorizzatore di Torino nel suo decennale

Ideato e progettato per essere integrato con il territorio e la sua comunità, al suo avvio nel 2013, il termovalorizzatore ha trattato circa 4.800.000 tonnellate di rifiuti e ha immesso nella rete nazionale 3 milioni di MWh di energia elettrica. Inoltre, l’impianto permette di ridurre del 98% il volume dei rifiuti residui rispetto ad un eventuale conferimento in discarica. Il recupero dell’energia contenuta nei rifiuti consente di risparmiare circa 80.000 tonnellate l’anno di combustibile fossile, contribuendo a tutelare l’ambiente e generare un’economia sostenibile.

 

Nel solo primo semestre del 2023 più di 1300 persone hanno già visitato l’impianto, a dimostrazione che i processi che accadono al suo interno – come già emerso dal racconto del divulgatore scientifico e fondatore di Geopop Andrea Moccia all’interno del termovalorizzatore – rappresentano un tema di interesse per i cittadini.

 

L'articolo ti è piaciuto?
Iscriviti alla newsletter!

Ricevi mensilmente la newsletter Everyday direttamente su Linkedin: sarai aggiornato sulle ultime novità in tema di innovazione, economia circolare, scenari climatici e sfide legate alla sostenibilità

Potrebbe interessarti

Innovazione
Iren vince il Premio Top Utility 2024
Un riconoscimento concreto dell’impegno del Gruppo nei servizi offerti ai territori e nella lungimiranza delle sue scelte strategiche.
Green
Iren e Altamin, un patto per il futuro energetico sostenibile
Sei licenze esplorative per il recupero di litio e potenzialmente di altri minerali strategici dalle salamoie geotermiche: ecco cosa prevede l’accordo.
Green
Il Gruppo Iren si aggiudica il Premio: Top Utility 2024
Giunta alla sua dodicesima edizione, Il Gruppo Iren si è aggiudicato il premio Top Utility Assoluto 2024 nell’ambito del convegno “Le utility, governare le complessità”, organizzato da ALTHESYS Strategic Consultants.
Green
Grattacielo di Reggio Emilia, conclusi i lavori di riqualificazione: la nuova vita dell’edificio simbolo
Il progetto ha riguardato interventi strutturali locali e di efficientamento energetico, nel segno della sostenibilità.
Energia
La squadra Iren corre con “Just The Woman I Am” a supporto della ricerca contro il cancro
L'obiettivo comune è raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro attraverso una corsa/camminata di 5 km non competitiva.
Energia
A Torino due nuove cabine primarie contro i black-out
Le due cabine primarie si aggiungeranno alle undici già presenti in città grazie a un investimento di 47 milioni di euro.