Energia

M’illumino di meno, cosa prevede l’iniziativa dedicata al risparmio energetico supportata da Iren

16 marzo 2023

Spegnere tutte le luci che non sono necessarie come gesto di attenzione e cura per l’ambiente: è questo l’obiettivo della campagna “M’illumino di Meno” nella Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, organizzata sin dal 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio2 per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse.

 

L’idea nasce in occasione dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, il trattato internazionale in materia ambientale riguardante il surriscaldamento globale e pubblicato l'11 dicembre 1997 nell’omonima città giapponese. L’iniziativa “M’illumino di Meno” ne persegue gli obiettivi di tutela ambientale e, anche quest’anno, il Gruppo Iren ha partecipato attivamente spegnendo dalle 19 alle 22 le insegne luminose di tutte le principali sedi operative del Gruppo. 

 

mensa

M’illumino Di Meno, come nasce la campagna

 

L’iniziativa “M’illumino Di Meno” è nata da Radio 2 e nel corso del tempo è diventata un appuntamento fisso. Con la conversione del Decreto-legge n. 17/2022 è stata ufficialmente istituita la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, prevista ogni 16 febbraio. In questa occasione ricorre il progetto “M’illumino Di Meno”.

La campagna lanciata da Caterpillar chiede ogni anno ad ascoltatori e ascoltatrici della trasmissione di spegnere tutte le luci non indispensabili e, in ogni edizione, il focus cambia: l’evento si è fatto promotore di numerose azioni volte ad esempio all’eliminazione degli sprechi, al corretto riciclo dei rifiuti, all’incentivazione della mobilità sostenibile e del passaggio alle rinnovabili. L’edizione 2023 è stata dedicata ad un approfondimento sulle comunità energetiche, ossia quelle associazioni composte da enti pubblici locali, aziende, attività commerciali o cittadini privati, che scelgono in modo autonomo di dotarsi di infrastrutture per la produzione di energia da fonti rinnovabili: una configurazione, quella della comunità energetiche, recentemente normata ma su cui Iren ha già consolidato il suo expertise.

banner Iren M'illumino di meno

Iren partecipa all’iniziativa e spegne le sue sedi

 

Anche nell’ultima edizione l’iniziativa “M’illumino di Meno” ha coinvolto scuole, università, amministrazioni, aziende, associazioni, condomini e cittadini che hanno aderito con diverse azioni: spegnendo le luci, pedalando, organizzando attività di educazione ambientale, riducendo il consumo energetico. 

Inoltre sono stati numerosi i monumenti e le sedi istituzionali in tutta Italia che hanno spento le loro illuminazioni: dal Colosseo all'Arena di Verona, dalla Torre di Pisa al Citylife di Milano, dal ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) al ministero dell'Università e della Ricerca (Mur), dal Palazzo Madama a Palazzo Chigi e Quirinale.

 

Il Gruppo Iren è tra le aziende che hanno partecipato alla campagna spegnendo, dalle 19 alle 22, le insegne luminose di tutte le principali sedi operative del Gruppo in Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna. Gli edifici aziendali interessati sono stati anche quelli di Genova, La Spezia, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Torino e Vercelli.

 

Per coinvolgere tutti gli stakeholder sul tema e gli obiettivi della transizione ecologica enfatizzando l’aspetto di condivisione alla base delle comunità energetiche Iren ha lanciato anche una campagna interna con l’invito a raccontare i “gesti di condivisione” quotidiani che possono essere esempi virtuosi di risparmio e di produzione di nuova energia.

 

Il tema della condivisione è di fondamentale importanza per il Gruppo che sta lavorando in un’ottica di sviluppo delle comunità energetiche, il cui modello di funzionamento si fonda proprio sulla condivisione unita alla produzione e autoconsumo di energia da fonti rinnovabili.

 

Il decalogo per risparmiare energia curato da M’illumino Di Meno

 

Dal 2005 “M'illumino di Meno” ha promosso gesti piccoli e grandi che ciascuno può fare per salvare il Pianeta: scegliere la bici anziché l'auto, passare alle rinnovabili, piantare alberi o partecipare alla cura di un orto urbano, eliminare e recuperare lo spreco alimentare e riciclare correttamente.

 

Tra i suggerimenti di “M'illumino di Meno” spicca il decalogo sul risparmio energetico. Attuando queste pratiche è possibile sviluppare uno stile di vita consapevole e attento all’ambiente:

 

1.     Spegnere le luci quando non servono.

2.     Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.

3.     Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l'aria.

4.     Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l'acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.

5.     Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.

6.     Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.

7.     Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.

8.     Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.

9.     Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.

10. Utilizzare l'automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

 

Si tratta di piccole azioni capaci di fare la differenza nel segno della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente: una priorità condivisa dal Gruppo Iren che, per questo motivo, contribuisce attivamente al virtuoso progetto.

Potrebbe interessarti

Green

Imprese come acceleratori dello sviluppo sostenibile: le strategie vincenti

Le aziende sempre più etiche che contribuiscono al raggiungimento della neutralità climatica: ecco di cosa c’è bisogno.
Green

Che cos’è la Just Transition e come diventa parte integrante di un'azienda

Lo sviluppo sostenibile non deve creare nuove disuguaglianze ma essere giusto e inclusivo: ecco cosa prevede la Just Transition.
Green

Sviluppo sostenibile: le sfide Esg di Iren per il 2023

Dodici temi proposti da Iren, in linea con l’Agenda 2030, tra cui individuare quelli più urgenti e strategici per imprese, istituzioni, mondo della ricerca.
Green

ESG Challenge: premiate a Genova le migliori tesi sulla sostenibilità

Un dialogo aperto tra mondo accademico, economico e istituzionale per dare forma al domani sostenibile e premiare le proposte dei giovani talenti.
Rinnovabili

Di cosa si è discusso alla Cop27, la Conferenza delle parti sul clima tenutasi in Egitto

Quali erano i presupposti da cui COP27 partiva e quali gli esiti raggiunti dal vertice internazionale sul cambiamento climatico.
Green

Smart grid, come funziona la rete elettrica intelligente

Incoraggia la produzione di energia pulita e agevola la gestione dei consumi energetici: ecco tutti i vantaggi della rete intelligente.