Green

Cabine d'artista: a Torino la sostenibilità raccontata dai writers

15 gennaio 2024

 

Come funziona il bando Cabine d’artista? 

IRETI, società del Gruppo Iren che gestisce la distribuzione di energia elettrica, e la Città di Torino promuovono il nuovo bando “Cabine d’artista”, rivolto a giovani artisti di street art under 35. L’obiettivo è selezionare 5 opere da realizzarsi su altrettante cabine elettriche posizionate in città. Partendo da alcune parole chiave, quali energia, decarbonizzazione, fonti rinnovabili, reti, territorio, gli artisti potranno interpretare come meglio credono le suggestioni proposte e realizzare fino a un massimo di 5 opere ciascuno.

 

Una giuria selezionerà le creazioni ritenute più coerenti al bando, originali e innovative, e ad ognuna IRETI assegnerà un premio di 5.000€. Le proposte vincitrici saranno poi presentate nel corso di un momento pubblico con conferenza stampa.

 

Transizione ecologica e crescita dei territori sono tra gli obiettivi strategici del Gruppo Iren, che orienta le proprie attività verso lo sviluppo sostenibile facendo propria la missione della sensibilizzazione collettiva sul tema. Lo scopo del progetto è infatti quello di coinvolgere la cittadinanza, tramite la creatività di giovani artisti, sui temi della transizione ecologica oltre che di contribuire ad integrare al meglio alcune cabine presenti sul territorio, valorizzando nel contempo un’infrastruttura strategica, che rimane perlopiù nascosta, e a volte sconosciuta, ai cittadini.

 

Ireti prevede, entro il 2026, un investimento di oltre 44 milioni di euro, finanziato anche dal PNRR proprio per il rinnovo e la resilienza della rete elettrica di Torino.

 

 

bando

Quali sono le cabine elettriche protagoniste del bando?

Le cabine elettriche selezionate si trovano nei seguenti quartieri: Mirafiori Nord (via Dandolo angolo via piazza Omero, all’interno del giardino Zena), Pozzo Strada (via Lancia angolo via Boggiani, all’interno del giardino Salvatore Morelli), Vallette (via Parenzo angolo via Val della Torre), Barriera di Milano (piazza Derna fronte civico 250) e Lingotto (via Nizza 277).

 

 

Come è possibile candidarsi al bando Cabine d’artista?

Entro quando: è possibile candidarsi fino al 1 marzo 2024.

Dove: sul sito di IRETI e sul sito di TorinoGiovani.

Requisiti: avere tra i 18 e i 35 anni ed essere residenti in Piemonte.

L'articolo ti è piaciuto?
Iscriviti alla newsletter!

Ricevi mensilmente la newsletter Everyday direttamente su Linkedin: sarai aggiornato sulle ultime novità in tema di innovazione, economia circolare, scenari climatici e sfide legate alla sostenibilità

Potrebbe interessarti

Green
Diffondere la cultura della sostenibilità attraverso l’arte: chi sono i vincitori di “Cabine d’artista”
Annunciati i vincitori del bando, promosso da IRETI, società del Gruppo Iren, e dalla Città di Torino, per raccontare i valori e le sfide della sostenibilità per la città.
Innovazione
Iren vince il Premio Top Utility 2024
Un riconoscimento concreto dell’impegno del Gruppo nei servizi offerti ai territori e nella lungimiranza delle sue scelte strategiche.
Green
Iren e Altamin, un patto per il futuro energetico sostenibile
Sei licenze esplorative per il recupero di litio e potenzialmente di altri minerali strategici dalle salamoie geotermiche: ecco cosa prevede l’accordo.
Green
Il Gruppo Iren si aggiudica il Premio: Top Utility 2024
Giunta alla sua dodicesima edizione, Il Gruppo Iren si è aggiudicato il premio Top Utility Assoluto 2024 nell’ambito del convegno “Le utility, governare le complessità”, organizzato da ALTHESYS Strategic Consultants.
Green
Grattacielo di Reggio Emilia, conclusi i lavori di riqualificazione: la nuova vita dell’edificio simbolo
Il progetto ha riguardato interventi strutturali locali e di efficientamento energetico, nel segno della sostenibilità.
Energia
La squadra Iren corre con “Just The Woman I Am” a supporto della ricerca contro il cancro
L'obiettivo comune è raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro attraverso una corsa/camminata di 5 km non competitiva.