Green

Vivere sostenibile: le app da scaricare per monitorare il tuo impatto ambientale

28 ottobre 2022

La tecnologia è un’alleata preziosa per adottare uno stile di vita più sostenibile: grazie a semplici e intuitive applicazioni è facile mettere in pratica tanti piccoli accorgimenti per tutelare il Pianeta nella vita di tutti i giorni.
 

Monitorare l’impatto ambientale, ridurre lo spreco alimentare, risparmiare energia, imparare e riciclare nel modo più efficace: le app disponibili per smartphone e device digitali sono elaborate appositamente per venire incontro a esigenze diverse e rappresentano degli strumenti utili e facili da usare per avere maggiore consapevolezza sull’impatto che i singoli comportamenti hanno sull’ambiente. Eccone una selezione.

 

 

Quali sono le app da scaricare per uno stile di vita green

Conoscere l’impatto ambientale delle proprie abitudini direttamente da smartphone? Oggi è realtà grazie ad applicazioni come Carbon footprint & CO2 tracker: in modo rapido e immediato, consente di capire qual è l’impronta ecologica di ogni persona sull’ecosistema attraverso un test che indaga la modalità di trasporto scelta per andare a lavoro, la dieta che si segue, lo shopping, le abitudini domestiche, i viaggi fatti e quelli in programma. Inoltre, è possibile usufruire di indicazioni e consigli utili, così da correggere subito le abitudini quotidiane. Oltre all’impronta ecologica, è possibile calcolare digitalmente anche la propria impronta idrica: Waterprint è l’app che monitora quanta acqua si consuma al giorno e, misurandone l’impatto ambientale, fornisce suggerimenti per ottimizzare gli sprechi.
 

Anche sul riciclo dei rifiuti, le app arrivano a facilitare il processo: Junker aiuta a riconoscere in quale bidone collocare un rifiuto in base al comune di residenza, mentre iRecycle suggerisce alcune opportunità di smaltimento nel territorio di riferimento. Un approccio virtuoso che riguarda anche il cibo e la riduzione degli sprechi: GreenChoice suggerisce quali sono i prodotti davvero validi e sostenibili da mettere in carrello, confrontando anche i prezzi nei vari punti vendita della zona e agevolando una scelta green e vantaggiosa dal punto di vista economico. Per limitare gli sprechi immancabile sul proprio smartphone è Too Good To Go: basta un tap per acquistare a prezzo scontato le rimanenze di giornata di bar, ristoranti, forni, pasticcerie e supermercati. Questo è possibile grazie alle Magic Box, borse con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo: il ritiro della propria Magic Box avviene in negozio nella fascia oraria selezionata – poco prima della chiusura – evitando così i momenti di massima affluenza.

IrenYou, i servizi di Iren a portata di smartphone

Anche il Gruppo Iren ha pensato per tutti i suoi clienti un’app che permettesse di facilitare la gestione dei servizi nella quotidianità: IrenYou è l’app di Iren che permette di avere tutte le forniture a portata di tap e semplificare la gestione dei servizi Gas, Luce, Acqua, Teleriscaldamento e Rifiuti (TARI).

Utilizzando IrenYou è possibile gestire comodamente i contratti, visualizzare la bolletta nel momento stesso in cui viene emessa e pagarla con un click.

In questo modo è possibile non solo ridurre i tempi di gestione, ma anche dimezzare le emissioni ottimizzando gli sprechi grazie alla bolletta dematerializzata, i pagamenti da smartphone e il caricamento online di documenti.

 

Oltre ai servizi legati alla fornitura, l’integrazione con IrenGO ha permesso di avere a portata di smartphone anche quelli legati alla mobilità elettrica e sostenibile: in base alle proprie esigenze, l’app mostra quali sono le soluzioni migliori per l’e-mobility, propone le stazioni di ricarica più vicine, agevola una ricarica semplice e veloce e consiglia alle aziende e agli enti pubblici quali siano le colonnine più evolute da implementare. A completare il servizio c’è la tessera IrenGO, una carta precaricata tramite portafoglio interno all’app, che è possibile richiedere gratuitamente e che abilita la ricarica alle colonnine, anche senza l’utilizzo dello smartphone. Semplice e immediato, per muoversi agilmente verso il domani sostenibile.

Potrebbe interessarti

Green

Dall'Olanda in Italia, perché muoversi in bici può ridurre le emissioni inquinanti a livello mondiale

Pedalare per una vita sana e una mobilità intelligente e sostenibile: ecco perché è una soluzione efficace per tutelare l’ambiente.
Green

Scuola green: Eduiren porta tra i banchi la transizione ecologica

Eduiren è il progetto educational di Iren che porta l’educazione ambientale a scuola e non solo, con laboratori ed iniziative gratuite prenotabili on line
Green

Moda sostenibile: che cos'è il cost per wear e perché calcolarlo aiuta l'ambiente

Il fast fashion offre prezzi competitivi per i capi d’abbigliamento alla moda: ma quanto costano davvero in termini di sostenibilità?
Green

Progetto Erasmus: cosa prevede la petizione che chiede di ridurne l'impatto ambientale

L’Erasmus Student Network chiede di incentivare i viaggi degli studenti con mezzi più ecologici dell’aereo
Green

Ufficio green: come rendere sostenibile l'ambiente di lavoro e inquinare meno

5 idee che tutte le aziende dovrebbero adottare per aiutare il Pianeta e risparmiare sui consumi, senza sprecare