Green

P come Pallet: che cos'è e come produrlo da legno riciclato 

15 luglio 2023

I pallet spostano l’80% della merce che circola in Italia: si tratta infatti di strutture piane utilizzate per la spedizione e il trasporto delle merci che consentono anche di movimentare le unità di carico.

 

Essendo costituiti principalmente da legno, offrono diverse opportunità in chiave di economia circolare: dal loro riciclaggio al riutilizzo, infatti, i pallet possono essere recuperati riducendo drasticamente l'impatto ambientale del loro utilizzo.

 

Ma non solo: oltre ad essere riciclato diventando nuova risorsa, anche il pallet può nascere da un processo di riciclo. Quello del legno. È esattamente quello che accade nel nuovo impianto Iren di Vercelli Circular Wood, il primo impianto italiano che produce pallet e supporti logistici da legno riciclato. Ecco come funziona quali sono i vantaggi di riciclare.

pallet

Dal legno riciclato a nuovo pallet: ecco come

Il riciclo del legno è un prezioso alleato per produrre pallet sostenibili e può avvenire attraverso diverse modalità. La prima riguarda la riparazione e il ricondizionamento: se un pallet in legno è danneggiato o presenta difetti minori, può essere riparato e ricondizionato invece di essere riciclato. Questo processo implica la sostituzione delle parti danneggiate o usurati, come le doghe o le traverse, ripristinando così il pallet alla sua funzionalità originale. La riparazione e il ricondizionamento consentono di prolungare la vita utile dei pallet esistenti e ridurre la necessità di produrre nuovi pallet.  I pallet in legno che non possono essere riparati o ricondizionati, invece, possono essere triturati per ottenere trucioli di legno. Questi trucioli possono essere utilizzati in vari modi, come materia prima per l'industria della carta o per la produzione di pannelli di fibra di legno. La triturazione del legno consente di riutilizzare il materiale in modo efficiente e ridurre la domanda di legno vergine per scopi simili.

 

Alcuni pallet in legno possono essere addirittura trasformati in biomassa o pellet di legno utilizzati come combustibile per la produzione di energia: questo processo comporta la triturazione del legno in particelle più piccole e la compressione delle stesse in forme compatte, come i pellet. La biomassa e i pellet di legno possono essere utilizzati per riscaldamento domestico o industriale, riducendo così l'utilizzo di combustibili fossili. Infine, il legno proveniente da pallet usati può essere riciclato per la produzione di nuovi pallet. Il processo di riciclaggio prevede la triturazione del legno, la rimozione di eventuali contaminanti e la successiva lavorazione del materiale per ottenere le componenti necessarie alla costruzione dei nuovi pallet. Questa modalità di riciclo consente di ridurre la richiesta di legno vergine per la produzione di pallet, contribuendo a preservare le risorse naturali.

 

Qualunque sia il processo di riciclo, i pallet offrono opportunità per limitare lo sfruttamento delle risorse naturali, ridurre i rifiuti e promuovere la sostenibilità ambientale nella catena di approvvigionamento dei pallet: ecco perché possono diventare una risorsa fondamentale.

 

impianto Vercelli

Circular Wood, il primo impianto italiano a produrre pallet da legno riciclato

ASM Vercelli, società del Gruppo Iren, ha inaugurato lo scorso 23 giugno il Circular Wood: si tratta del primo impianto italiano che produce pallet e supporti logistici da legno riciclato.

 

L’impianto arriva a produrre un massimo di 750.000 pallet all’anno: il rifiuto immesso inizialmente nella struttura - proveniente dalla raccolta differenziata (quali mobili rotti, cassette, cestini) - viene triturato e raffinato, così da eliminare parti non in legno (come chiodi o sezioni metalliche). Dopo essere stato pulito, macinato e triturato, viene essiccato: tutto il ciclo segue una procedura a caldo che rende superflui altri trattamenti per eliminare parassiti e/o batteri. Il legno nuovo viene resinato e poi mandato alla pressa che crea i prodotti finiti.

 

L’impianto è “un unicum a livello nazionale – così come lo ha definito Il Presidente del Gruppo Iren, Luca Dal Fabbro – e permette di compiere un ulteriore passo avanti, sia in termini di innovazione industriale, sia nella valorizzazione economica e ambientale del ciclo integrato dei rifiuti, a vantaggio del territorio e del sistema-Paese”.

 

L'articolo ti è piaciuto?
Iscriviti alla newsletter!

Ricevi mensilmente la newsletter Everyday direttamente su Linkedin: sarai aggiornato sulle ultime novità in tema di innovazione, economia circolare, scenari climatici e sfide legate alla sostenibilità

Potrebbe interessarti

Green
Che cos'è la certificazione ambientale Emas, ottenuta dalla società Iren "Manduriambiente"
Un certificato verde della Commissione Europea per dimostrare l’impegno dell’azienda verso la tutela ambientale.
Green
Stile di vita green, ecco quali sono i prodotti che facilitano la sostenibilità
L’e-commerce di Iren Mercato offre prezzi vantaggiosi su oggetti e strumenti che permettono di risparmiare energia.
Green
“Dam Day - Dighe in Italia", l'evento alla Diga di Ceresole Reale che valorizza la risorsa idrica e la produzione di energia da fonte rinnovabilelità
L’obiettivo è promuovere una più ampia informazione sul ruolo delle dighe e dei serbatoi per lo sviluppo dei territori.
Green
Iren al festival di Internazionale Kids con talk e laboratori
Sviluppare buone pratiche per mantenere un rapporto più armonioso con il pianeta, partendo dal riconoscere l’informazione di qualità sull’ambiente: ecco come.
Green
Iren al Salone del libro di Torino per "immaginare il Futuro del nostro Pianeta"
Ventidue carte dei tarocchi che descrivono un mondo sostenibile e uno di catastrofi naturali: l’idea di Iren al Salone del Libro.
Green
Con Jazz Festival e Iren, la musica arriva nell'impianto The Heat Garden
Un concerto di musica jazz dentro al progetto architettonico di storage e teleriscaldamento di Torino.