Le nostre persone

Appartenenza è il legame che unisce le persone al Gruppo Iren: insieme, vogliamo costruire un futuro sostenibile non solo per la nostra azienda ma anche per le generazioni a venire. Iren People è il progetto che lo racconta attraverso la storia umana e professionale di chi ne fa parte e, ogni giorno, svolge un servizio utile alla collettività con entusiasmo e passione. Il valore di un’impresa è il valore delle persone: siamo tutti un’unica squadra.

Le storie

il valore che fa la differenza

 

 

Con #IrenPeople raccontiamo le storie, le passioni e i percorsi di chi è giunto fino a noi per aggiungere valore al nostro lavoro. Una serie di video per conoscere le loro storie, riconoscere in esse i nostri valori condivisi e farsi conquistare da un’energia e un’autenticità che racconta di tutti noi.

Laboratori acque reflue

 Raccolta differenziata

Rete teleriscaldamento

Impianti depurazione

 Sportello clienti

Sorveglianza manutenzione dighe

Rete Gas

Vendita prodotti e servizi

Telecontrollo impianti idroelettrici

Rete acque reflue

Progettazione impianti ambientali

Riqualificazione energetica degli edifici

Biodigestore rifiuti organici

Barbara Capurri

Nel laboratorio analisi di Piacenza, Barbara esamina le acque reflue per determinare gli inquinanti presenti. Nel suo lavoro, che sognava fin da quando si sentiva una “piccola chimica”, salute delle persone e tutela dell’ambiente vanno di pari passo. Nel settore della depurazione vengono effettuati controlli sulle acque reflue in ingresso e in uscita dagli impianti, su step di trattamento intermedi, sui fanghi prodotti e sugli scarichi in fognatura degli utenti produttivi. Un’attività che Barbara porta avanti in sinergia con i colleghi che gestiscono gli impianti, in un fondamentale lavoro di squadra che mette al centro la sicurezza delle persone e dell’ambiente.

 

 

Elena Rossini

Elena è una COU, ossia un conducente operatore unico che si occupa dell’igiene urbana e della raccolta differenziata dei rifiuti per Amiat, società del Gruppo. Alla guida dei grandi mezzi di Iren, Elena percorre tanti chilometri attraversando le strade di Torino, la sua “grande casa” in cui le persone ormai la conoscono e la vedono come un riferimento. Quando guarda la sua città e la vede pulita, sa che è anche per merito suo e dei suoi colleghi: team di un’azienda che gestisce il servizio di igiene ambientale in oltre 300 comuni, servendo oltre 3 milioni di cittadini e raggiungendo nei suoi territori una percentuale di differenziata pari al 69,3% (8 punti in più rispetto la media nazionale).

 

 

Ettore Coltro

Ettore da piccolo sognava di diventare calciatore e da grande è diventato ingegnere energetico e nucleare. Oggi si occupa della manutenzione e dell’esercizio della rete di teleriscaldamento Iren di Torino, la più estesa d’Italia. Coordinarsi con i colleghi è fondamentale per la sua attività, fatta di attenzione, metodo e pianificazione. Con il teleriscaldamento Iren produce e fornisce ai clienti l’energia termica necessaria per riscaldamento e acqua calda. L’obiettivo di Ettore? Non farla mai mancare.

 

 

Giorgia Carniglia

Sin da piccola Giorgia aveva il sogno di poter lavorare in centro storico a Genova, la sua città. Un sogno che si è avverato dopo la laurea in Chimica Industriale, quando è diventata assistente tecnico dell’impianto di depurazione di Genova, che si trova proprio in centro storico. Con il suo lavoro Giorgia contribuisce a tenere puliti fiumi, torrenti e mari, restituendo all’ambiente un’acqua depurata e priva di inquinanti. Un servizio essenziale alla comunità, che richiede un grado di efficienza che si raggiunge solo collaborando con i colleghi e lavorando insieme in totale sintonia. Le acque reflue urbane derivanti dalle fognature vengono trattate da Iren attraverso 1.356 impianti di depurazione.

 

 

Elena Del Fine

Elena lavora a Piacenza e si occupa dei servizi ai clienti e delle attività di sportello. Nel suo percorso lavorativo, attitudini personali e obiettivi professionali si muovono in sinergia verso una visione comune: “Mi piace socializzare e ascoltare tante storie diverse perché ogni persona ha una storia da raccontare. In Iren ho trovato un’azienda sempre pronta a innovarsi, accogliere nuovi stimoli e fornire strumenti per migliorarci”. Le sue parole pongono l’accento sul valore che Iren porta avanti: “Siamo tutte persone prima di essere clienti”.

 

 

Marco Perelli

Marco è un guardiano manutentore presso la Diga di Telessio, in Valle Orco, dove si produce energia sostenibile, riducendo l’impatto ambientale. A 1919 m di altitudine, Marco garantisce la sicurezza della struttura e della valle in cui lui stesso è cresciuto. Lavorando in coppia con i colleghi, per 2/3 giorni lavorativi in base alla turnazione, la diga diventa una seconda casa in cui si condivide tutto. Nel 2020 Gruppo Iren ha prodotto 10.110 GWh di energia elettrica, di cui più del 73% da fonti rinnovabili (idrica, solare, biomasse o rifiuti) e da cogenerazione ad alto rendimento. 8.400 dipendenti che lavorano per più di 1,9 milioni di clienti nel settore energetico, 2,8 milioni di abitanti serviti nel ciclo idrico integrato e più di 3 milioni di abitanti nei servizi ambientali: non solo numeri, ma storie umane e professionali che, ogni giorno, vivono con soddisfazione la mission di svolgere un servizio utile alla collettività e l’orgoglio di appartenere a un grande gruppo.

 

 

Paolo Adamo

Paolo lavora a Genova per Ireti, la società del Gruppo Iren che gestisce sul territorio nazionale la distribuzione di energia elettrica, gas e acqua. La sua professionalità è fondamentale per assicurare i nostri servizi su più di 800 km di rete: oltre che a Genova, Iren è presente in 105 comuni e, come dimostrano le parole di Paolo, conoscere il territorio è fondamentale per essere utili alla collettività con un pronto intervento attivo h24 e svolgere con entusiasmo “un lavoro sempre variabile in cui non ci si annoia mai”. Preparazione e sicurezza sono i punti cardine della sua attività, a cui Iren dedica oltre 36.000 ore di formazione: “la sicurezza è importante: facciamo tanta formazione che ci permette di essere dei professionisti sul campo. Siamo preparati e, per questo, non ci facciamo cogliere di sorpresa dalle situazioni impreviste”. Nell’esperienza di Paolo Adamo, l’obiettivo comune di agire insieme e con passione: “lavoriamo in squadra e facciamo affidamento l’uno sull’altro: è straordinario”. Una visione comune che ci permette di raggiungere sempre nuove sfide, come la sostituzione dei vecchi contatori con i smart meter 2G di ultima generazione, a cui Paolo contribuisce in prima persona insieme a tutta la squadra Iren.

 

 

Margherita Pellerano

Margherita lavora per Iren Mercato, nella divisione IrenPlus, dove si occupa di intrattenere rapporti commerciali con aziende che vendono prodotti per l’efficientamento energetico. Un lavoro fatto di trasferte su tutto il territorio nazionale, ma anche di giornate in ufficio con un team di persone giovani, dinamiche e piene di energia. La cosa più stimolante del suo lavoro? Il far parte di una divisione innovativa, dove oggi puoi avere un’idea e domani puoi vederla realizzata. La cosa che più la rende orgogliosa? La possibilità di fare business in modo green.

 

 

Stefano Tarro Lucia

Da bambino Stefano guardava con curiosità e stupore le grandi strutture che dall’alto dei suoi monti producevano l’energia. Oggi lavora proprio in una di queste, la centrale di Rosone, come capoturno addetto all’esercizio delle centrali idroelettriche. Qui, ai confini del Parco del Gran Paradiso, c’è il suo lavoro ma ci sono anche tutte le sue passioni: lo sci, lo sci alpinismo, il ciclismo. Dalla sala di controllo di Rosone vengono gestiti tutti gli impianti idroelettrici Iren che, dalla provincia di Torino a quella di Salerno, producono energia in modo sostenibile: ben 9 invasi, 19 centrali e 31 gruppi di produzione. Il presidio è quotidiano e si fa in due, ma il lavoro è di squadra: con la raccolta e l’analisi dei dati che arrivano puntuali dai colleghi guardiani delle dighe.

 

 

Andrea Beghin

Andrea lavora per ACAM Acque, società del Gruppo Iren che gestisce il servizio idrico integrato nel territorio spezzino. Opera come addetto alle stazioni di pompaggio delle acque reflue, che inviano l’acqua fognaria ai depuratori per abbatterne gli inquinanti e restituirla pulita e depurata all’ambiente.

 

 

Federica Michelotti

Federica è ingegnere ambientale e si occupa di progettazione impianti in Iren Ambiente. La sua specializzazione riguarda i processi e le tecnologie che permettono la trasformazione degli scarti dei rifiuti in nuove fonti di energia o di materia. La cosa più interessante del suo lavoro? Il vedere concretizzarsi un progetto, dalla carta alla realtà: come nel caso della Centrale di Teleriscaldamento a servizio del Termovalorizzatore di Piacenza. Nelle sue giornate, tanti chilometri per spostarsi da un cantiere all’altro, tanti colleghi provenienti anche da settori diversi e tante persone con cui creare relazioni e sentirsi parte di qualcosa di più grande che contribuisce a migliorare la qualità della vita di tutti.

 

 

Remo Gasperi

Remo è un architetto e con Iren Smart Solutions si occupa di riqualificazione energetica di edifici pubblici e privati. Dal cappotto termico ai serramenti, dalla sostituzione di caldaie e pompe di calore all’istallazione di impianti fotovoltaici, Remo lavora per cambiare l’impatto dell’edilizia sull’ambiente e migliorare la qualità della vita della comunità. Il rapporto con i colleghi è fatto di collaborazione e affiatamento e anche quando le scadenze si accumulano, alla fine si riesce sempre a lavorare in team per rispettarle e portare a compimento dei cantieri capaci di migliorare l’estetica degli edifici e la vita di chi li abiterà.

 

 

Fiorenza Demicheli

Fiorenza è la responsabile del biodigestore di Ferrania, che tratta i rifiuti prodotti dalla raccolta differenziata per produrre biometano e compost di qualità.

 

 

Scopri le opportunità di carriera

Oltre 8.600 dipendenti che condividono la soddisfazione di svolgere un servizio utile alla collettività e l’orgoglio di far parte di un grande gruppo.