CSR nei servizi

La qualità del servizio e la soddisfazione dei clienti sono pilastri che sostengono le strategie di crescita del Gruppo Iren con l’ulteriore obiettivo di concorrere alla tutela e alla valorizzazione del territorio.

Per questo il Gruppo Iren ha scelto di:

  • produrre energia elettrica prevalentemente da fonti non convenzionali: impianti idroelettrici e cogenerativi, impianti di termovalorizzazione
  • operare il teleriscaldamento riducendo le emissioni attraverso impianti di cogenerazione e di termovalorizzazione
  • perseguire il risparmio idrico ed energetico anche promuovendo pratiche e comportamenti di consumo sostenibile presso i clienti
  • assicurare una gestione razionale e sostenibile della risorsa idrica effettuando interventi volti a ridurre le perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua potabile, realizzando investimenti in infrastrutture fognarie e di depurazione, e promuovendo politiche per il risparmio idrico
  • adottare sistemi integrati di gestione dei rifiuti che permettano di intercettare un’elevata quantità di materiale per il riciclo e di avviare a smaltimento, con conseguente recupero energetico, solo i materiali non utilmente riciclabili.

Energia elettrica

Volumi venduti 15.045GWh

Volumi prodotti lordi 9.105GWh

L´energia elettrica da fonte eco-compatibile (rinnovabile o assimilata) rappresenta circa il 78% dell´energia elettrica prodotta

Emissioni evitate grazie agli impianti idroelettrici pari a 645.000 tonnellate di CO2

Teleriscaldamento

Calore prodotto 2.868GWh, di cui l´80% da fonte cogenerativa

Volumetria teleriscaldata circa 84,8 milioni di metri cubi

Rete teleriscaldamento 905 Km

Emissioni evitate grazie al teleriscaldamento
pari a 1.078.000 tonnellate di CO2

846.000 abitanti serviti

Distribuzione energia elettrica

Energia elettrica distribuita  4.148GWh

Lunghezza reti 7.715GWh

Distribuzione gas

Volumi distribuiti  1.230GWh di metri cubi

Lunghezza reti 7.973GWh

83rete gas isezionata

 

Servizio idrico integrato

Volumi venduti 170 milioni  da di metri cubi

Lunghezza reti 28.111Km  (acquedottistiche e fogne)

Più di 122 milioni  di metri cubi di acque reflue trattate 

Risparmiati circa 2.500 Tep nella gestione degli impianti idrici

658.000 parametri analizzati su acque potabili e reflue

 

Clienti

Circa  1.600.000 clienti per il Settore Enegetico, mentre i servizi Ambientali e Idrico Integrato servono rispettivamente circa 2.121.000 e 2.678.000 abitanti

Energia elettrica

Volumi venduti  15.045GWh 

Teleriscaldamento

Volumetria teleriscaldata oltre 84.4 milioni  da di metri cubi

Gas

Volumi venduti 2.752 milioni  da di metri cubi

 

 

Servizi ambientali

147 Comuni serviti

Circa 1,8 milioni di tonnellate di rifiuti gestiti

18 impianti di trattamento, selezione, stoccaggio e recupero

3 termovalorizzatori e 2 discariche per lo smaltimento

Raccolta differenziata oltre il 59,2 % rispetto ad una media nazionale del 47,5 %

Servizi tecnologici

2.375 Tep di risparmio grazie all'illuminazione a Led

965 Tep di risparmio dell'efficientamento energetico degli edifici

288 Tep di risparmio grazie alla riqualificazione tecnologica degli edifici

 

 

i princilpali territori serviti da Iren sono Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna

Siamo presenti anche in Lombardia, Toscana, Campania e Puglia

Produzione energetica e teleriscaldamento

Il Gruppo Iren dispone di oltre 2.850 MWe di potenza elettrica installata (in assetto elettrico) e di oltre 2.400 MWt di potenza termica. 

Nel 2016 Iren ha prodotto circa 9.100 GWh di energia elettrica e circa 2.870 GWh di calore

L’energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonte eco-compatibile (rinnovabile o assimilata) è circa il 78% del totale della produzione del Gruppo, in rapporto alla media nazionale che si attesta sul 33%. 

Gli impianti alimentati da fonte eco-compatibile svolgono un ruolo importante nella salvaguardia ambientale, riducendo l’emissione di sostanze inquinanti e il ricorso ad altre forme di produzione a più elevato impatto ambientale. 

Iren dispone di 5 impianti fotovoltaici per una potenza complessiva installata di 0,3 MW e una produzione di energia elettrica che nel 2016 è stata di circa 203 MWh. A questi si aggiungono circa 20 GWh prodotti dagli impianti della controllata Iren Rinnovabili.

Reti

Distribuzione energia elettrica: il Gruppo Iren con 7.715 km di rete (alta, media e bassa tensione), distribuisce energia elettrica nelle Città di Torino, Parma e Vercelli ad un totale di oltre 713.000 clienti. Nel 2016 l’energia elettrica complessivamente distribuita è stata pari a 4.148 GWh, di cui 3.147 GWh nella città di Torino, 881 GWh nella città di Parma e 120 GWh nella città di Vercelli.

Distribuzione Gas: attraverso 7.973 km di rete, il Gruppo ha distribuito nel 2016 circa 1.230 milioni di metri cubi di gas naturale a 742.341 clienti in 107 Comuni delle province di Genova, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Vercelli.

L’impiego di tecnologie innovative per la posa e la manutenzione delle reti consente di effettuare le necessarie manutenzioni riducendo al minimo tempi, costi e disagi alla cittadinanza. Il Gruppo Iren gestisce anche la distribuzione e vendita del GPL in alcuni comuni della provincia di Reggio Emilia, mediante impianti di riduzione, reti canalizzate e 15 impianti di consegna. I fornitori consegnano il GPL già odorizzato nei serbatoi, ed Iren lo distribuisce ai clienti alla pressione di 30 mbar. La sicurezza è assicurata per mezzo del telecontrollo degli impianti.

Servizio idrico Integrato: Il servizio idrico integrato comprende l’approvvigionamento e la distribuzione di acqua potabile, la gestione delle reti fognarie e l’attività di depurazione. Con 18.494 km di reti acquedottistiche, 9.617 km di reti fognarie e 1.136 impianti di depurazione, il Gruppo serve circa 2.678.415 abitanti in 206 Comuni delle province di Genova, La Spezia, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Vercelli, Imperia e Savona, dove nel  2016 ha venduto 170 milioni di mc d’acqua.

Mercato

Iren Mercato è la società del Gruppo che opera nel campo della commercializzazione dell’energia elettrica, del gas, del calore per il teleriscaldamento, di servizi e prodotti per l’efficienza energetica, e nella fornitura di servizi calore e global service.
Iren Mercato è presente su tutto il territorio nazionale con una maggiore concentrazione di clientela nell’area centro nord. Le principali fonti disponibili per le attività di Iren Mercato sono rappresentate dalle centrali termoelettriche e idroelettriche del Gruppo.

Commercializzazione gas naturale

I volumi di gas naturale approvvigionati nel 2016 sono stati pari a circa 2.752 milioni di mc, di cui circa 998 milioni di mc commercializzati a clienti finali, 1.547 milioni di mc impiegati all’interno del Gruppo – per la produzione di energia elettrica, energia termica e per la fornitura di servizi calore – mentre 207 milioni di mc rappresentano le rimanenze di gas in stoccaggio. 
Al 31 dicembre 2016 i clienti retail gas gestiti da Iren Mercato sono circa 806.000 (circa 398.000 a tutela e 408.000 a libero mercato), distribuiti prevalentemente sul territorio emiliano, ligure e piemontese. 

Commercializzazione energia elettrica

I volumi di energia elettrica commercializzati nel 2016 sono pari a 15.045 GWh. 
I clienti retail di energia elettrica gestiti a fine 2016 sono circa 791.000 (di cui circa 523.000 sul mercato libero e 268.000 a maggior tutela), distribuiti principalmente a Torino e Parma, dove il Gruppo agisce anche come esercente il servizio di maggior tutela, e sulle aree presidiate commercialmente dal Gruppo. 

Vendita calore per il teleriscaldamento

Iren Mercato vende calore ai clienti del servizio teleriscaldamento nei Comuni di Genova, Torino, Nichelino, Reggio Emilia, Piacenza e Parma. A fine 2016 la volumetria teleriscaldata dal Gruppo è di circa 85 milioni di metri cubi, per una popolazione stimata di circa 846.000 abitanti: 60 milioni di metri cubi sul territorio piemontese, mentre per la parte emiliana la volumetria è di circa 21 milioni di metri cubi e per la parte genovese è di circa 4 milioni di metri cubi. Il calore venduto è stato di oltre 2.402 GWht. 

Servizi ambientali

I servizi ambientali comprendono la raccolta e l’avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati, e dei rifiuti speciali non pericolosi, nonché il loro trasporto presso gli impianti del Gruppo o di terzi. 

Il Gruppo gestisce i servizi di igiene ambientale nelle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Vercelli e nel Comune di Torino, per un totale di 147 comuni e 2.120.812 abitanti serviti.

Nel 2016 sono state gestite circa 1.813.000 tonnellate di rifiuti, di cui circa 1.216.923 tonnellate di rifiuti urbani raccolti, attraverso 18 impianti di trattamento, selezione, stoccaggio e recupero, 3 termovalorizzatori (Piacenza, Parma e Torino) e 2 impianti di compostaggio. 

Il Gruppo ha attivato sistemi di raccolta differenziata capillarizzata che, anche grazie alla gestione di 150 centri attrezzati di raccolta, hanno consentito all’intero bacino servito di ottenere risultati superiori al 59%, con aree provinciali che superano il 75%. 

La frazione indifferenziata dei rifiuti è destinata a diverse modalità di smaltimento, nella ricerca della migliore valorizzazione della risorsa rifiuto, al fine di ridurre i quantitativi destinati alla termovalorizzazione e allo smaltimento in discarica. 

Nei servizi ambientali sono comprese anche le attività di pulizia delle strade, dei marciapiedi e delle aree verdi cittadine e lo sgombero della neve.

Servizi tecnologici

Il Gruppo fornisce alla Città di Torino il servizio di illuminazione pubblica, il servizio semaforico, la gestione degli impianti termici (circa 800 edifici) ed elettrici negli edifici comunali e il global service tecnologico di edifici di interesse pubblico. 
In Emilia sono gestiti gli impianti di illuminazione pubblica del Comune di Medesano (Parma). 

La rete di telecomunicazioni del Gruppo si sviluppa sull'area di Torino e sulla dorsale della val di Susa. Grazie alla possibilità di accesso con le reti della Provincia di Torino e di un consorzio del territorio, la rete del Gruppo può estendersi facilmente ai nodi delle provincie Piemontesi e a Milano Caldera, nodo italiano di scambio della banda Internet.  Sulla città di Torino la rete in fibra ottica raggiunge quasi 200 km di estensione e collega oltre 400 sedi cliente tra cui i principali siti del Gruppo dove è utilizzata, in particolare, per la supervisione e il telecontrollo del teleriscaldamento, della distribuzione elettrica, dell’illuminazione pubblica e per il sistema di raccolta dati dei contatori elettrici e dei condomini teleriscaldati. 
Attraverso la rete del Gruppo vengono inoltre gestiti numerosi varchi ZTL, i regolatori semaforici e il telecontrollo della rete idrica. La rete raggiunge Genova, Parma, Piacenza e Reggio Emilia, tramite un'infrastruttura a 10Gbps ridondata dedicata al Gruppo.


https://www.gruppoiren.it/iren_gruppo-theme/images