Finanza sostenibile

La strategia di medio-lungo termine del Gruppo Iren, fortemente orientata allo sviluppo sostenibile, si declina anche nella gestione finanziaria con una forte focalizzazione all’adozione di strumenti per sostenere il piano di investimenti per la transizione ecologica, la territorialità e la qualità del servizio.

A partire dal 2017, anno di emissione del suo primo Green Bond, il Gruppo Iren ha rafforzato il percorso intrapreso nella finanza sostenibile. Ad oggi, Iren è la prima multiutility italiana per numero di strumenti di finanziamento emessi nel formato Use of Proceeds, con 4 Green Bond sul mercato, per un ammontare complessivo di 2 miliardi di euro che rappresentano, insieme ad altri strumenti di finanza sostenibile, circa il 68% del debito totale. 

Struttura del debito


Iren ha inoltre consolidato la sua storica relazione con BEI (Banca Europea degli Investimenti) oltre che con CEB (Banca di Sviluppo del Consiglio d’Europa), istituzioni che supportano progetti di Investimenti con requisiti di sostenibilità ambientale oltre che sociale.


Dati aggiornati ai 9M 2022.

icon

Nel corso degli anni Iren ha dapprima elaborato un Green Financing Framework e nel 2022 ha adottato un nuovo Sustainable Financing Framework, in evoluzione rispetto a quello del 2018, per rafforzare ulteriormente il proprio impegno nella finanza sostenibile. Il nuovo Sustainable Financing Framework contempla l’utilizzo di strumenti sia di tipo Use of Proceeds sia di tipo Sustainability Linked. 

Iren Sustainable Financing Framework

Iren Sustainable Financing Framework

Second Party Opinion on Iren’s Sustainable Financing Framework

Second Party Opinion on Iren’s Sustainable Financing Framework

Iren New Sustainable Financing Framework 

Il Sustainable Financing Framework evidenza come il Gruppo Iren intenda continuare a sostenere la propria visione di sviluppo sostenibile, combinando l'uso di diversi strumenti di finanziamento Green & Sustainability-Linked. Il Framework è allineato con i Green Bond Principles 2021 e i Sustainability-linked Bond Principles 2020 dell'ICMA (International Capital Market Association), e con i Green Loan Principles 2021 e i Sustainability-linked Loan Principles 2022 della LMA (Loan Market Association). Nell'ambito del Sustainable Financing Framework, Iren S.p.A. può emettere qualsiasi tipo di strumento di debito come obbligazioni (senior unsecured, subordinate unsecured o ibride, o project bond), prestiti, garanzie e derivati.

Green Financial Component

Efficienza energetica

Depurazione Acque Reflue ed
efficientamento servizi idrici

2 milioni

tonnellate di
emissioni di CO2

evitate nel 2021

Green bond

I Green Bond evidenziano l'attenzione del Gruppo Iren nei confronti di un segmento crescente di investitori, che includono parametri ESG nella loro analisi come elemento tangibile della sostenibilità della scelta di investimento. 

Ad oggi il Gruppo Iren ha emesso quattro Green Bond per un importo complessivo in circolazione pari a 2 miliardi di euro.