Chi Siamo

Iren è una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano e opera nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell'energia termica per teleriscaldamento, della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali, e dei servizi tecnologici. Il Gruppo opera in un bacino multiregionale con oltre 6.200 dipendenti, un portafoglio di circa 1,5 milioni di clienti nel settore energetico, circa 2,6 milioni di abitanti serviti nel ciclo idrico integrato e oltre 2 milioni di abitanti nel ciclo ambientale.

È primo operatore nazionale nel teleriscaldamento per volumetria allacciata, terzo nel settore idrico per metri cubi gestiti e nei servizi ambientali per quantità di rifiuti trattati, quinto nel settore gas per vendita a clienti finali, quinto nell’energia elettrica per elettricità venduta. 

Iren è una holding industriale con sede a Reggio Emilia e poli operativi a Genova, Parma, Piacenza e Torino.
Alla capogruppo Iren fanno capo le attività strategiche, amministrative, di sviluppo, coordinamento e controllo, mentre quattro società presidiano le attività per linea di business:

  • Iren Energia nella produzione di energia elettrica e termica, gestione del teleriscaldamento e servizi tecnologici
  • Iren Mercato (denominaziona commerciale Iren luce gas e servizi) nell’approvvigionamento e nella vendita di energia elettrica, gas e calore per teleriscaldamento
  • IRETI nella distribuzione energia elettrica, gas, acqua, nell'illuminazione pubblica e reti semaforiche
  • Iren Acqua nella gestione dei servizi idrici integrati
  • Iren Ambiente nella raccolta dei rifiuti, nell’igiene urbana, nella progettazione e gestione degli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti e nel settore delle energie rinnovabili.


Iren dispone di un elevato know how tecnologico che, unito alla vocazione per l’affidabilità, l’innovazione e il radicamento nel territorio, le consente di operare all’insegna della qualità e dell’attenzione alle esigenze dei clienti e dei cittadini.

Modello di Organizzazione e Gestione ex Dlgs 231/01

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 (D.Lgs.231/2001) ha introdotto una rilevante novità nell’ordinamento italiano, prevedendo una forma di responsabilità, definita amministrativa, ma equiparabile a quella penale, a carico delle persone giuridiche, società o associazioni, anche prive di personalità giuridica, per alcuni reati commessi nell’interesse o a vantaggio dell’Ente, da soggetti in posizione “apicale” o da coloro che sono sottoposti alla direzione o vigilanza di questi ultimi. Tale responsabilità è autonoma rispetto alla responsabilità penale della persona fisica che ha commesso il reato e si  aggiunge pertanto ad essa.

La responsabilità amministrativa della Società viene esclusa se la stessa ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione dei reati, modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi.

La Società ha adottato  un  Modello  di organizzazione, gestione e controllo, con delibera del  Consiglio di Amministrazione, che formalizza, in estrema sintesi,  l’insieme delle misure finalizzate alla prevenzione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001, nell’ambito delle attività individuate come sensibili al potenziale rischio di realizzazione di un illecito di cui al decreto medesimo.

La Società ha istituito altresì un Organismo di Vigilanza collegiale, dotato di autonomi poteri di vigilanza e controllo e nominato dal  Consiglio di Amministrazione, con il compito di  vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello e di curarne l’aggiornamento.

Modello 231 Iren SpA

https://www.gruppoiren.it/iren_gruppo-theme/images Torna Indietro