Illuminazione pubblica e artistica

Nel settore dell’illuminazione pubblica, Iren Smart Solutions mette in campo il proprio know-how tecnologico e l’esperienza maturata in 30 anni di operatività, per fornire servizi di:

  • progettazione e realizzazione, anche mediante contratti di project financing, di interventi di efficienza energetica, utilizzando apparecchi LED di ultima generazione che permettono risparmi fino al 70% oltre a presentare ridotti costi di manutenzione, una maggiore efficienza luminosa e una migliore resa cromatica, a notevole beneficio della sicurezza stradale e dei cittadini;
  • gestione, manutenzione e telecontrollo degli apparecchi illuminanti e degli impianti, monitorati attraverso un sistema di gestione da remoto che ne regola accensione, spegnimento e rilevazione dei guasti.


I servizi offerti da Iren Smart Solutions trovano anche applicazione nell’illuminazione scenografica e architetturale - per la valorizzazione di monumenti e spazi cittadini - e nell’illuminazione artistica.

Dal 1997, infatti, Iren cura la realizzazione di spettacoli di luce dinamica quali, ad esempio, la manifestazione di valore internazionale “Luci d’artista”, conosciuta per le suggestive installazioni luminose open space di forte impatto visivo e realizzata in collaborazione con la Città di Torino.

Tra le altre installazioni - in Italia e all’estero – spiccano quelle di Salerno, Pescara, Genova, L’Aquila, Alba (in ATI con Egea Alba), Asti (attraverso la partecipata Asti Energia e Calore), Lione, Barcellona, Lisbona, Marsiglia. 

Richiesta intervento per guasti e anomalie

Portale dedicato alla gestione e monitoraggio dei guasti agli impianti di illuminazione pubblica gestiti da Iren Smart Solutions e rivolto alle amministrazioni comunali.  

Portale LuceInCittà

 

App LuceInCittà

La App “LuceInCittà” consente in modo rapido ed immediato la segnalazione di guasti e anomalie dei punti luce cittadini (lampione spento, molti lampioni spenti, lampione danneggiato ecc.) su tutti i territori nei quali Iren Smart Solutions gestisce tali impianti.

Pertanto l’utente, attraverso il semplice utilizzo di uno smartphone, dopo aver attivato il GPS ed essersi registrato, alla vista di un punto luce difettoso ha due possibilità per indicare l’anomalia: scattare una foto o inviare il codice identificativo del punto luce.

La segnalazione è inviata e presa in carico direttamente dalle squadre operative che intervengono per risolvere il problema.
Inoltre, a chiusura dell’intervento è previsto un feedback da parte dell’azienda all’utente tramite mail o sms (in funzione del canale utilizzato per la registrazione) dell’avvenuta risoluzione del guasto.

Può anche verificarsi l’eventualità che un malfunzionamento dichiarato risolto in realtà non lo sia e il lampione risulti ancora spento.

Questo accade in quanto la sostituzione di una lampada spenta da parte di una squadra operativa non può includere la verifica del funzionamento dell’intero impianto (bisognerebbe accendere tutto l’impianto).

L’eventuale guasto potrebbe non riguardare una lampada bruciata, ma dipendere da altri fattori tecnici quali l’elettronica di controllo o la rete di distribuzione, per cui è necessario in questo caso segnalare all’azienda che si tratta di un guasto già inviato così da intervenire nei modi più opportuni.

LuceInCittà è disponibile gratuitamente sugli App Store Android e iOS e può essere installata sugli smartphone inquadrando direttamente il QRCODE.

Guarda le istruzioni per l'uso dell'app contenute nella videopillola.