Il Consiglio di Amministrazione di Iren S.p.A. conferisce mandato all’AD per l’avvio del rinnovo del programma di acquisto di azioni proprie

12/05/2020

Il Consiglio di Amministrazione, preso atto della delibera dell’Assemblea degli Azionisti adottata in data 29 aprile 2020 che ha autorizzato, previa revoca della precedente autorizzazione deliberata in data 5 aprile 2019 per la parte rimasta ineseguita, il CdA ad eseguire il rinnovo del programma di acquisto di azioni proprie della Società (l’Autorizzazione 2020), ha deliberato di dare mandato all’Amministratore Delegato per avviare il nuovo programma di acquisto di azioni proprie della Società finalizzato ad acquistare un numero massimo di azioni pari a n. 19.166.036 azioni, tale comunque da non eccedere il 2% del capitale sociale della Società, tenendo conto delle 6.833.964 azioni ad oggi già in portafoglio. L’operazione potrà avere avvio dal 13 maggio 2020.

Il Consiglio di Amministrazione, inoltre, ha autorizzato l’Amministratore Delegato a determinare i criteri e le condizioni relative agli atti di alienazione, disposizione e/o utilizzo delle azioni proprie della Società, avuto riguardo alle modalità realizzative in concreto impiegate, all’andamento dei prezzi delle azioni nel periodo precedente all’operazione e al migliore interesse della Società. 

Per quanto attiene l’ente finanziario che agirà quale intermediario per l’acquisto di azioni sul mercato ai sensi dell’Autorizzazione 2020, si ricorda che in data 26 marzo 2020 è stato rinnovato il contratto di Enhanced Agency Buyback (EAB) a Goldman Sachs International che potrà continuare ad operare in qualità di Banca Agente. Tale mandato prevede l’acquisto di azioni ordinarie Iren per un ammontare massimo di euro 25.000.000,00, da completarsi entro il 29 gennaio 2021. Gli eventuali acquisti verranno effettuati sul mercato MTA e su altri sistemi multilaterali di negoziazione sui quali siano negoziate le azioni ordinarie della Società in ottemperanza all’art. 144-bis, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob 11971/1999 e alle altre disposizioni applicabili, in modo da assicurare il rispetto della parità di trattamento degli azionisti ex art. 132 del decreto legislativo del 24 febbraio 1998 n. 58, nonché secondo le modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione di Borsa Italiana S.p.A. e dei rispettivi sistemi. 

Alla data odierna, Iren S.p.A. detiene direttamente n. 6.833.964 azioni proprie. La Società comunicherà al mercato, ai sensi delle disposizioni vigenti, i dettagli di eventuali operazioni di acquisto effettuate.