Assemblee

In questa sezione sono a disposizione i documenti relativi alle più recenti assemblee degli Azionisti di IREN S.p.A.

Procedura per la partecipazione e il voto per delega

Ogni legittimato ad intervenire potrà farsi rappresentare in Assemblea ai sensi di legge mediante delega conferita in alternativa:

  • al delegato scelto dal legittimato al voto, eventualmente utilizzando il modulo di delega qui reperibile;
  • alla Servizio Titoli S.p.A. con uffici in Torino, via Nizza 262/73 (www.serviziotitoli.it) quale Rappresentante Designato dalla Società ai sensi dell'art. 135-undecies del D. Lgs. 58/98 (TUF). A tal fine dovrà essere utilizzato lo specifico modulo di delega qui reperibile che può anche essere compliato e inoltrato via weblink .

La delega può essere conferita alla Servizio Titoli S.p.A. entro il 25 giugno 2013 ed ha effetto per le sole deliberazioni proposte all'Assemblea per le quali il delegante abbia conferito istruzioni di voto attraverso detto modulo.
 
Qualora, per motivi tecnici, i moduli di delega non possano essere resi disponibili in forma elettronica, gli stessi saranno trasmessi a semplice richiesta da effettuare telefonicamente al numero 011 0923200.
 
Per la notifica delle deleghe, anche in via elettronica, dovranno essere seguite le istruzioni riportate sui moduli stessi.
 

Diritto di porre domande prima dell'Assemblea

Ai sensi dell'art. 127-ter del D. Lgs. 58/98 (TUF) i soci possono porre domande sulle materie all'ordine del giorno anche prima dell'Assemblea
 
Le domande devono essere inviate per iscritto alla Società all'indirizzo affarisocietari@gruppoiren.it oppure irenspa@pec.gruppoiren.it o tramite fax al n.ro 011 0703563 o mediante compilazione dell'apposito form accessibile tramite il link a fianco. La domanda deve essere corredata con i dati anagrafici del Socio richiedente (cognome e nome o denominazione nel caso di ente o Società, data di nascita e codice fiscale).
 
Hanno diritto di ottenere risposta coloro che risultano titolari delle azioni alla data del 18 giugno 2013 (record date). A tal fine deve essere prodotta dall'intermediario depositario, anche successivamente alla domanda, una comunicazione con efficacia fino alla suddetta data, indirizzata a iren@pecserviziotitoli.it, attestante la titolarità delle azioni in cao al richiedente stesso. Nel caso l'azionista abbia richiesto al proprio intermediario depositario la comunicazione di legittimazione per partecipare all'Assemblea, sarà sufficiente riportare nella richiesta i riferimenti di tale comunicazione eventualmente rilasciati dall'intermediario o quantomeno la denominazione dell'intermediario stesso.
 
Alle domande pervenute entro il 24 giugno 2013 sarà data risposta, dopo aver verificato la loro pertinenza e la legittimazione del richiedente, con il mezzo richiesto dal richiedente (fax o email) oppure, al più tardi, in occasione dell'Assemblea.

Diritto di integrare l'ordine del giorno
 

Ai sensi dell'art. 126-bis del D. Lgs. 58/98 (TUF) i Soci che, anche congiuntamente, rappresentino un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro il 26 maggio 2013, l'integrazione delle materie da trattare indicando nella domanda gli ulteriori argomenti proposti ovvero presentare nuove proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno.
Le richieste devono essere presentate per iscritto alla Società a mezzo raccomandata indirizzata a IREN S.p.A, Corso Svizzera 95, 10143 Torino - Direzione Affari Societari o alternativamente ai seguenti indirizzi di posta elettronica: affarisocietari@gruppoiren.it oppure irenspa@pec.gruppoiren.it a condizione che pervenga alla Società entro i termini di cui sopra e devono essere corredate da una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione.
L'attestazione della titolarità delle azioni in capo agli Azionisti richiedenti, nonché della quota di partecipazione necessaria per richiedere l'integrazione dell'ordine del giorno deve risultare da specifica comunicazione effettuata dall'intermediario depositario, con efficacia alla data della richiesta stessa, indirizzata a iren@pecserviziotitoli.it 
 
L'integrazione non è ammessa per gli argomenti sui quali l'Assemblea delibera su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto e di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle di cui all'art. 125-ter, comma 1, del TUF.

Informazioni sul capitale sociale

Il capitale sociale è attualmente rappresentato da 1.181.725.677 azioni ordinarie con diritto di voto e da n. 94.500.000 azioni di risparmio prive del diritto di voto, tutte del valore nominale di euro 1 cadauna.
 
Rendiconto sintetico delle votazioni ex art. 125-quater TUF
 
Verbale dell'assemblea del 27 giugno 2013 e relativi allegati

Assemblea ordinaria e straordinaria convocata in unica convocazione per il 19 giugno 2013

Documenti a disposizione degli Azionisti

Procedura per la partecipazione e il voto per delega

Ogni legittimato ad intervenire potrà farsi rappresentare in Assemblea ai sensi di legge mediante delega conferita in alternativa:

  • al delegato scelto dal legittimato al voto, eventualmente utilizzando il modulo di delega qui reperibile.
  • alla Servizio Titoli S.p.A. con uffici in Torino, via Nizza 262/73 (www.serviziotitoli.it) quale Rappresentante Designato dalla Società ai sensi dell'art. 135-undecies del D. Lgs. 58/98 (TUF). A tal fine dovrà essere utilizzato lo specifico modulo di delega qui reperibile che può anche essere compliato e inoltrato via weblink .

La delega può essere conferita alla Servizio Titoli S.p.A. entro il 17 giugno 2013 ed ha effetto per le sole deliberazioni proposte all'Assemblea per le quali il delegante abbia conferito istruzioni di voto attraverso detto modulo.
 
Qualora, per motivi tecnici, i moduli di delega non possano essere resi disponibili in forma elettronica, gli stessi saranno trasmessi a semplice richiesta da effettuare telefonicamente al numero 011 0923200.
 
Per la notifica delle deleghe, anche in via elettronica, dovranno essere seguite le istruzioni riportate sui moduli stessi.
 

Diritto di porre domande prima dell'Assemblea
 

Ai sensi dell'art. 127-ter del D. Lgs. 58/98 (TUF) i soci possono porre domande sulle materie all'ordine del giorno anche prima dell'Assemblea
 
Le domande devono essere inviate per iscritto alla Società all'indirizzo affarisocietari@gruppoiren.it oppure irenspa@pec.gruppoiren.it o tramite fax al n.ro 011 0703563 o mediante compilazione dell'apposito form accessibile tramite il link a fianco. La domanda deve essere corredata con i dati anagrafici del Socio richiedente (cognome e nome o denominazione nel caso di ente o Società, data di nascita e codice fiscale).
 
Hanno diritto di ottenere risposta coloro che risultano titolari delle azioni alla data del 10 giugno 2013 (record date). A tal fine deve essere prodotta dall'intermediario depositario, anche successivamente alla domanda, una comunicazione con efficacia fino alla suddetta data, indirizzata a iren@pecserviziotitoli.it, attestante la titolarità delle azioni in cao al richiedente stesso. Nel caso l'azionista abbia richiesto al proprio intermediario depositario la comunicazione di legittimazione per partecipare all'Assemblea, sarà sufficiente riportare nella richiesta i riferimenti di tale comunicazione eventualmente rilasciati dall'intermediario o quantomeno la denominazione dell'intermediario stesso.
 
Alle domande pervenute entro il 16 giugno 2013 sarà data risposta, dopo aver verificato la loro pertinenza e la legittimazione del richiedente, con il mezzo richiesto dal richiedente (fax o email) oppure, al più tardi, in occasione dell'Assemblea.
 

Diritto di integrare l'ordine del giorno
Ai sensi dell'art. 126-bis del D. Lgs. 58/98 (TUF) i Soci che, anche congiuntamente, rappresentino un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro il 26 maggio 2013, l'integrazione delle materie da trattare indicando nella domanda gli ulteriori argomenti proposti ovvero presentare nuove proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno.
Le richieste devono essere presentate per iscritto alla Società a mezzo raccomandata indirizzata a IREN S.p.A, Corso Svizzera 95, 10143 Torino - Direzione Affari Societari o alternativamente ai seguenti indirizzi di posta elettronica: affarisocietari@gruppoiren.it oppure irenspa@pec.gruppoiren.it a condizione che pervenga alla Società entro i termini di cui sopra e devono essere corredate da una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione.
 
L'attestazione della titolarità delle azioni in capo agli Azionisti richiedenti, nonché della quota di partecipazione necessaria per richiedere l'integrazione dell'ordine del giorno deve risultare da specifica comunicazione effettuata dall'intermediario depositario, con efficacia alla data della richiesta stessa, indirizzata a iren@pecserviziotitoli.it
L'integrazione non è ammessa per gli argomenti sui quali l'Assemblea delibera su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto e di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle di cui all'art. 125-ter, comma 1, del TUF.

Informazioni sul capitale sociale

Il capitale sociale è attualmente rappresentato da 1.181.725.677 azioni ordinarie con diritto di voto e da n. 94.500.000 azioni di risparmio prive del diritto di voto, tutte del valore nominale di euro 1 cadauna.
 
Rendiconto sintetico delle votazioni ex art. 125-quater TUF
 
Verbale dell'assemblea del 19 giugno 2013 e relativi allegati