Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2022: confermata la strategia di crescita nonostante lo scenario energetico e di mercato altamente sfidante

I risultati ottenuti nel corso del primo trimestre 2022 mostrano un Margine Operativo Lordo pari a 363 milioni di euro e un Utile Netto di Gruppo attribuibile agli azionisti pari a 118 milioni di euro grazie all’efficace gestione della filiera energetica integrata, alla crescita organica basata sugli investimenti effettuati, alla stabilizzazione dei margini attraverso il capacity market e al crescente posizionamento nella generazione rinnovabile. Gli investimenti lordi pari a 378 milioni di euro, in crescita di 2,3 volte rispetto al 31 marzo 2021, sono stati largamente coperti dai flussi di cassa operativi del periodo. Inoltre, l’ottimale gestione del capitale circolante netto ha consentito di limitare l’incremento della posizione finanziaria netta.